Difficile Trovare Lavoro per i Laureati Italiani

La grave crisi economica in corso sta penalizzando l’entrata dei giovani nel mondo lavorativo. Tg con 24 informa che secondo Eurostat i laureati italiani trovano lavoro entro 3 anni dalla laurea, ma siamo penultimi in Europa. Nel 2017 lavorava il 58% dei laureati under 35. Il dato è in lieve miglioramento rispetto al 2016 (57,7%) e in situazione di ripresa rispetto al down del 2014 (49,6%). Il problema principale è l’ingresso dei giovani nel mondo del lavoro mentre la generazione anziana si tiene ben stretto il posto a causa della stretta sulle regole pensionistiche. Le donne che risultano occupate a 3 anni dalla laurea è al 57,2% in crescita rispetto al 55,9 per cento del 2016, ma la percentuale è molto lontana dall’81 per cento di media europea. Per i maschi la percentuale tocca il 59,3 per cento, a quasi 25 punti in meno rispetto alla media europea. Chi si ferma alla terza media la percentuale di occupati entro 3 anni si ferma al 15,4%, intanto cresce il numero dei Neet, giovani che né studiano né cercano un lavoro. Tutto questo in un Italia che su base ISTAT segnala 7,3 milioni di italiani in grave disagio economico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *