Vaccini e Conseguenze

Multe fino a 7500 e rischio di perdere la potestà genitoriale. Questi i rischi per chi a partire dal prossimo anno scolastico decide di non vaccinare i figli. Queste le regole approvate nel decreto legge dal Consiglio dei Ministri, sull’obbligo della vaccinazione per l’accesso alla scuola. L’iscrizione agli asili nido e alle scuole dell’infanzia deve contemplare le vaccinazioni obbligatorie.
Scuole pubbliche e private. Pena l’iscrizione. In caso di mancanza, il dirigente scolastico deve segnalare entro 5 giorni, all’Azienda sanitaria competente il nominativo del bambino per adempiere alle vaccinazioni richieste. Per i genitori che violano l’obbligo è prevista una multa che va da 500 a 7500 euro. Le multe vengono fatte dalle Aziende sanitarie. Le sanzioni sono applicabili per ciascun anno per l’intero percorso della scuola dell’obbligo. Il genitore che violi l’obbligo viene segnalato dall’Asl al Tribunale dei minorenni per la sospensione della potestà genitoriale. La decisione ha spaccato l’opinione pubblica. Si denuncia una mancanza di libertà del genitore riguardo le scelte sulla salute del proprio figlio. Si è aperto un ventaglio di polemiche e siamo solo alle fasi iniziali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *