Naturalità a Tutto Campo

Nelle scelte turistiche, in quelle alimentari, nella cosmesi e nell’abbigliamento cresce il ‘green living’. Drink biologici, prodotti senza conservanti e coloranti. Tessuti naturali al posto dei sintetici, vacanze en plein air e mezzi ecologici. La naturalità è una cifra in costante crescita, soprattutto in campo femminile. Da un’indagine R.it emerge che 7 donne su 10 preferiscano nelle loro scelte accostarsi alla natura e al biologico. Sono donne professioniste per il 79 per cento e manager per il 74 per cento, un’età tra i 30 e i 49 anni (77 per cento), vivono a Milano (78) e Roma (76). Un trend in netta crescita che non riguarda solo le scelte d’acquisto e di benessere ma si spinge a radicali cambiamenti di vita. Aumentano, infatti, i casi di donne che all’apice della carriera professionale sentivano che mancava loro qualcosa. Un ritorno alle origini, ai valori più puri e più genuini. Da qui hanno avuto il coraggio di abbandonare la poltrona del loro ufficio e tuffarsi in tutt’altra direzione lavorativa: il settore agricolo, l’agriturismi o il settore sostenibilità. Sono circa 5 milioni le famiglie che usano prodotti bio quotidianamente ed è biologico il 3per cento della spesa alimentare. È prevista un aumento della quota di mercato futuro, un mercato dove la ‘naturalness’ sia la scelta preminente. Una tendenza partita dall’America per poi estendersi in maniera decisa in altri stati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *